domenica 19 febbraio 2012

Residence Salento: un mare meraviglioso...ed economico

Cale segrete, spiagge di sabbia fine, scogliere, grotte...il mare del Salento è tutto da vivere. La sua costa si offre al viaggiatore con un panorama sempre diverso. I due mari che lo cullano, Adriatico e Ionio, hanno acque cristalline e invitano a lunghe immersioni.

La varietà è la regina delle spiagge del Salento. Si passa dalle scogliere mozzafiato del basso Adriatico, alle spiagge bianche di Gallipoli e alle calette incantevoli di Otranto.

Partendo dall'alto Adriatico salentino, merita una sosta per fare un tuffo Roca Vecchia: qui non c'è spiaggia, ma l'acqua è splendida e a nuoto si può raggiungere la Grotta della Poesia dove, una leggenda narra, si riunissero i poeti di tutta la Puglia per raccontare della bellezza di una principessa che usava bagnarsi nella grotta. Prima di raggiungere i Laghi Alimini e la spiaggia più frequentata nei pressi di Otranto, si sosta a Torre dell'Orso, lungo arenile dominato dai faraglioni delle due sorelle.

Davanti ai Laghi Alimini, si presenta in tutto il suo splendore l'omonima spiaggia, tra le più amate della regione, dopo la quale si apre la Baia dei Turchi, con piccole cale sabbiose.
Passato Capo d'Otranto, si incontra la cala di Porto Badisco, una piccola insenatura dove la leggenda narra che sia sbarcato Enea.
Non c'è spiaggia, ma comodi accessi e, soprattutto, un mare azzurro e cristallino, senza dubbio il più bello del Salento: siamo a Santa Cesarea Terme, piccolo borgo incantato, famoso per le sue acque trasparenti e per le preziose proprietà curative delle stesse.
Procedendo ancora verso sud, prima della Marina di Leuca, ecco una spiaggia di sabbia bianca, stretta da alte rocce: il fiordo del Ciolo. Qui i tuffatori più esperti si lanciano da un'altezza da brivido: 50 metri!

Dopo Santa Maria di Leuca, si passa sullo Ionio, dove le spiagge sono prevalentemente sabbiose. Prima si incontrano le spiagge caraibiche delle Maldive del Salento, poi c'è Gallipoli, dove si possono trovare spiagge bianche e una movida molto intensa.
Dopo Gallipoli, ha un fascino tutto suo la spiaggetta di Portoselvaggio.
Ai confini del Salento con il Tarantino, Punta Prosciutto ha un'acqua limpidissima e una spiaggia di sabbia finissima. Poco più a sud di Taranto, si trova il Lido di Fata Morgana, che ricorda le spiagge attrezzate della California.

Si può godere di questo mare che non ha rivali in Italia, con un occhio al portafoglio, prenotando uno dei tanti residence che si trovano nelle principali località del Salento.

Il nostro consiglio: visitate il sito www.residencenelsalento.com , dove potrete trovare delle offerte particolarmente interessanti. A Santa Cesarea Terme, il Residence Baia degli Angeli è un'ottima ed economica soluzione: a due passi dal mare e dal centro, in posizione comodissima per visitare Santa Cesarea Terme, Otranto e le principali località turistiche che questa splendida destinazione riesce a regalare.
  

Nessun commento: